E-commerce

Si calcola che 9 siti di e-commerce su 10 chiudano entro i primi 24 mesi.
Questo dato, se da un lato è sconfortante, dall’altro mostra come non sia affatto banale iniziare un’attività di vendita on line.
Esistono centinaia di possibilità per creare un sito di vendita. Esistono software a noleggio (anche americani molto carini), piattaforme di vendita condivisa, cms creati anche da realtà medie ……..
E tutte queste soluzioni vanno bene …… O male.
In realtà quando si approccia un progetto di vendita online il sito internet è forse l’ultima cosa che occorre guardare:

  • Siamo attrezzati per le spedizioni ?
  • Abbiamo personale da poter dedicare al progetto?
  • Abbiamo foto e descrizioni per compilare le schede prodotto?
  • Sappiamo che dovremo in qualche modo investire denaro e tempo per i primi mesi senza probabilmente avere un ritorno immediato?
Queste sono le prime domande da porsi quando si inizia a pensare ad un progetto di questo genere. Se tutte queste domande hanno delle soluzioni ecco che può intervenire una ditta, meglio se specializzata come la nostra.
Come ci muoviamo noi:
Innanzitutto si parte da una prima fase di analisi: cosa vuole realizzare il committente, quali sono i punti di forza, il prodotto è già presente sul mercato? Chi lo vende? A che prezzi?, chi lavorerà sul sito?.......
Una serie di incontri e studi che permettono di arrivare a tue risultati importanti:
  • Il primo è il più banale: capire se vale la pena realizzare il sito ed intraprendere questa avventura. Se il mercato non lo consente per vari motivi è completamente inutile sprecare tempo e risorse (anche limitate) per un’esperienza che al 90% è destinata a fallire.
  • Sperando di non cadere tra quelli al passo uno, dal momento che apriamo una nuova attività sarà meglio fare un piccolo business plan (non uno che capisce solo un commercialista), una pagina con le principali voci di costo, il margine sulle vendite e pochi altri dati. Banalmente per capire quanti ordini al giorno dobbiamo avere per raggiungere il punto di pareggio. Poi quante per guadagnare davvero!!! (il punto di pareggio è un punto di passaggio obbligato, non un obiettivo imprenditoriale).
  • Tra le macro voci mettiamo anche quello che definiamo il “sito internet su carta”, ossia una progettazione dettagliata di come deve essere fatto il sito, quali funzionalità deve avere e quali no. Come deve essere strutturato il custode care…. Insomma un documento che un “qualsiasi” programmatore possa prendere in mano e utilizzare per programmare il sito senza aver bisogno di chiedervi nulla (beh, facciamo quasi nulla).
Anche in questo caso spesso si generano fraintendimenti del tipo: ma se il mio sito internet fa tutto non è meglio?. Che è poi il motivo per cui i siti internet chiudono. Troppe funzionalità complicano la vita spesso inutilmente, bisogna studiare bene le peculiarità del prodotto che vogliamo vendere e poi trovare il sistema più semplice possibile per farlo.
Sotto troverete una lista di siti internet che hanno funzioni più evolute: boundle dei prodotti nel carrello, tracciature nella newsletter, liste di vario genere e automatismi ad uffa.
Ogni gestore di quei siti è però partito dalle cose più semplici, imparando ad utilizzare i primi strumenti e poi sviluppando il sito a seconda delle necessità dei propri clienti ma anche delle proprie disponibilità di tempo.

Tubò Store

Pubblicato Tubò Store: l’e-commerce dedicato alla vendita dei prodotti a...
Continua

Nuova normativa sui cookies

Il 3 giugno 2015 scade il termine per adeguarsi alla normativa riguardante l'utilizzo dei...
Continua

Marketing e comunicazione: Macfrut 2017

Numeri da record per Macfrut 2017   Anche quest’anno torna...
Continua

Tippest arriva in Veneto!

E’ nata grazie a Tippest & Media Consulting la nuova area geografica...
Continua

Gardinistore

Da oggi è in linea la nuova grafica di Gardinistore: in questa nuova versione abbiamo...
Continua

Nananshop

Da oggi è in linea il nuovo portale Nananshop. Il sito è stato rifatto con una...
Continua

Tippest – Tippest Partner

E’ in linea la nuova applicazione (android e apple) Tippest Partner. L’app è...
Continua

Capriccio Baby

Ecco il nuovo sito di e-commerce di Capriccio Baby, ci stiamo specializzando in questo segmento...
Continua

Materassi e Bimbo

Dopo aver maturato una certa esperienza sui prodotti per l’infanzia con un altro partner,...
Continua

Remedia Erbe

Rifatta la grafica del sito remediaerbe dell’amico Hubert. Ogni volta che scriviamo di...
Continua

E-commerce
Contatti works
News news
Contatti contatto